Come rinfrescare casa senza usare il condizionatore

Rinfrescare casa senza usare il condizionatore è possibile, veloce ed economico. È piena estate e nel tuo appartamento stai davvero soffrendo un gran caldo, come migliaia di Italiane? L’utilizzo del condizionatore nella propria casa renderebbe il caldo sicuramente più sopportabile. Purtroppo non sempre è possibile ricorrerne all’utilizzo, per diverse ragioni.

Alcuni appartamenti hanno l’aria condizionata solo in alcuni ambienti, come il salotto o la camera da letto. Altre case ne sono totalmente sprovviste. In molti casi non utilizzare il condizionatore è una scelta di salute, in altri è una necessita di tipo economico (i condizionatori consumano molta corrente).

Quale che sia la tua situazione, noi abbiamo una ottima soluzione: un metodo alternativo, naturale e sicuro per combattere il caldo senza e rinfrescare casa senza utilizzare il condizionatore. Sei curiosa di sapere quale? Te lo dico alla prossima pagina

Per rinfrescare casa senza ricorrere all’uso del condizionatore, la prima precauzione da prendere è ridurre le fonti di calore. Ti sembra un suggerimento banale? Io scommetto che in casa tua, in questo preciso momento, sono attive moltissime fonti di calore che contribuiscono ad alzare la temperatura nel tuo appartamento di almeno 5 gradi centigradi.

Il primo ambiente da rinfrescare è la cucina: fornelli, microonde ed elettrodomestici inutili, spegnili. Nel tuo salotto avrai sicuramente una scarpetta piena zeppa di prese spine inserite nella corrente: stacca tutto ciò che non è necessario. Nel corridoio e nel bagno spegni le luci che non ti servono, e limita l’utilizzo di fonti luminose, come monitor per computer o tablet.

Ti sembrerà incredibile, ma già soltanto adottando alcuni di questi accorgimenti riuscirai subito ad avere una casa più fresca. Ma non finisce qui! Esiste un modo semplice e geniale (e naturale) per dare definitivamente il colpo di grazia al caldo in casa. Se vuoi sapere qual è, seguimi alla prossima pagina.

Per avere un appartamento più fresco senza usare condizionatori ti ho poc’anzi suggerito di staccare ogni elettrodomestico inutile. Tra i pochi apparecchi elettrici da lasciare in funzione c’è sicuramente il ventilatore.

Da solo, infatti, il ventilatore non è assolutamente sufficiente per combattere il caldo e sostituire l’amatissima, ma dannosissima, aria condizionata in casa. Tuttavia combinato con un elemento che tutti abbiamo in casa, diventa una vera e propria potenza. Qual è questo elemento? Te lo dico alla prossima pagina (è l’ultima volta, prometto!)

Per combattere il caldo senza utilizzare l’aria condizionata in casa tua non devono mai mancare questi due elementi: un ventilatore grande ed del ghiaccio. Tutto qui, davvero semplice! Potrai sostituire il condizionatore semplicemente prendendo una vaschetta, come quelle che hai in cucina.

All’interno della vaschetta inserisci una decina di cubetti di ghiaccio, e riempi tutto con dell’acqua della fontana. Posiziona il ventilatore nell’ambiente che preferisci, ad esempio il salone, e metti la vaschetta davanti ad esso. È un gioco da ragazzi semplice semplice, ma che rinfrescherà la tua casa al pari dell’aria condizionata, se non meglio.

 

 

SHARE