Blog Page 2

Crea la sua casa prefabbricata in due giorni ed è stupenda

Si chiama “Mini House” la casa prefabbricata che si costruisce in soli due giorni. È il nuovo progetto dell’architetto svedese Jonas Wagell ed è interamente ecosostenibile. Curata nei minimi dettagli, ha un interno pazzesco ed invidiabile.

Jonas Wagell è noto per la sua peculiarità di creare oggetti funzionali. Piuttosto che oggetti artistici, lui punta a creare oggetti utili nel quotidiano. E questa volta non si è di certo smentito. Ma questa casa prefabbricata, oltre ad essere estremamente funzionale, è anche stupenda all’interno.

Tra l’altro il suo costo è pari a quello di una ristrutturazione casa. Ma la Mini House è già completa di ogni dettaglio e ha un interno davvero accogliente. È la casa dei sogni che non ti aspetti. Confortevole e con tanto di spazio esterno per godere delle giornate migliori.

Questa mini casa è grande 15 metri quadrati ed ha un terrazzo esterno della stessa metratura. Al suo interno è completamente realizzata in legno. Materiale che permette che la casa in questione sia completamente isolata dal freddo invernale.

Al suo interno è stato pensato proprio a tutto. Vi è una cucina compatta, un bagno, una zona living centrale, un riscaldamento dato da una stufa a pellet e un kit di pannelli solari per produrre elettricità. Il tutto istallato in soli due giorni.

Quella che esternamente appare come una casetta minimal e, date le dimensioni, dotata solo dell’essenziale, in realtà all’interno è dotata di ogni comfort. Quindi nonostante sia fatta di pochi ed essenziali elementi, gode di ogni comfort.

Perfino da un punto di vista di luminosità. La Mini House non si è fatta mancare proprio nulla. Grazie alle numerose finestre e alla grande vetrata che affaccia sulla terrazza, la Mini House è luminosa e piacevole da abitare adattandosi così a tutte le esigenze.

Questo progetto di design ha acquisito da subito grande popolarità. Così l’architetto che l’ha ideata si è messo subito all’opera per costruirne di altre. Altri modelli e dimensioni adattabili al suolo, tentando di andare incontro alle diverse richieste ricevute.

Così, le Mini House del futuro, saranno composte da diversi moduli componibili tra loro e che porteranno la casa fino ai 90 metri quadri. Nelle prossime, infatti, ci sarà la possibilità di allestire una zona relax con tanto di sauna all’interno.

Costruire una casa prefabbricata con terrazza ha un costo di 12.200 euro. I moduli aggiuntivi per la cucina e il bagno costano 3.200 euro, il riscaldamento 900 e il dispositivo per l’energia 1.200 euro.

Tra le case in legno, di certo quella ecosostenibile pensata da Jonas Wagell resta quindi la più conveniente. Per stile, accessibilità, struttura e arredo. Ma soprattutto perché la Mini House può essere tua dopo soli due giorni di costruzione.

Pulizie di casa: bicarbonato nel forno, quello che accade è MERAVIGLIOSO!

Occuparsi delle pulizie di casa può essere un duro ed estenuante lavoro. Senza la giusta organizzazione, infatti, si rischia di perdere ore ed ore solo per le pulizie generali. Ma ci sono tecniche che funzionano davvero e che renderanno tutto più semplice.

Partendo dal fatto che, quando si tratta di faccende domestiche, ci sono due fattori che non vanno assolutamente sottovalutati: il tempo e il denaro. Che non sono mai abbastanza. Ma è sufficiente un po’ di organizzazione.

Ho messo insieme, quindi, queste 5 tecniche  per le pulizie di casa di cui, forse, non sei ancora a conoscenza. Personalmente, da quando le ho imparate, non posso più farne a meno. Sono riuscita a dimezzare i tempi delle pulizie di casa, senza però comprometterne i risultati. Anzi.

Continua alla prossima pagina

Arredare il giardino con le grondaie per un risultato meraviglioso

Arredare il giardino non è tra le cose più semplici. Quando si decide di arredare casa, l’attenzione va sempre di più agli spazi interni. Ma il giardino è un aspetto altrettanto importante, nonché il primo vero ingresso di una casa.

L’errore che comunemente si fa è quello di pensare che per progettare giardini è necessario, magari, aver seguito un corso di giardinaggio. Invece così non è e questa donna ce lo ha dimostrato con pochi euro e a tempo record.

Alle volte, infatti, è più difficile imparare il come curare le piante da appartamento che non quelle da esterno. Ecco, quindi, come è possibile progettare giardini accoglienti, ma senza dover richiedere l’aiuto di nessuno.

Ecco tutto quello di cui hai bisogno per arredare l giardino. E, cosa sorprendete, non si tratta di articoli di giardinaggio:

  • una grondaia
  • 6 pezzi finali che si adattano alle grondaie
  • pittura spray (opzionale)
  • 6 corti e sottili fili di ferro (o anche un grosso cavo)
  • filo di metallo
  • 2 fermacorda
  • 2 ganci a vite
  • 6 fissaggi a croce che vadano bene per il filo di metallo
  • terriccio
  • piante

Dunque, iniziamo. Procedi segando la grondaia (come in foto) e inserendo le sei parti finali.

Utilizza un trapano per effettuare dei buchi sul fondo di ciascuna grondaia affinché fungeranno da drenaggio per le tue piante. Ricorda che in questo caso si tratta di una progettazione di giardini pensili.

A questo punto puoi dare sfogo alla tua creatività per arredare il giardino come più ami. Dipingi del colore che preferisci le grondaie con l’aiuto della bomboletta spray. Puoi seguire i colori che più vanno di moda in questo momento, come il rame, oppure scegliere semplicemente quello che più preferisci in base ai tuoi gusti.

Ora avvolgi il filo metallico attorno alle grondaie. Puoi anche sostituirlo con un grosso cavo. L’importante è che sia facilmente adattabile e funzionale.

Il filo utilizzato va quindi tagliato in base a dove intendi posizionare la tua grondaia. Devi sempre tenere conto dell’altezza: per poter annaffiare le tue piante è necessario che non siano posizionate troppo in alto.

A questo punto non ti resta che inserire il gancio e posizionare le tue grondaie dove meglio ritieni. In giardino, su una trave in terrazzo e perfino sul soffitto di una stanza. Questa soluzione è ideale per progetti di giardini piccoli o per arredare grandi terrazzi.

Bisogna passare il filo di metallo nei buchi fatti alle estremità della grondaia e servirsi dei fissaggi a croce per fermare il filo ai ganci di metallo e poter, finalmente, godere di un risultato da favola. Ecco come sarà da arredare il giardino pensile.

Non dovrai fare altro che ornare le grondaie con i fiori più belli che hai. Oppure puoi decidere di coltivare delle spezie utili in cucina, funzionali e facili da prendersene cura. Insomma, con pochi euro e un po’ di fantasia puoi arredare davvero il giardino dei tuoi sogni.

Il risultato è davvero armonioso. E, inoltre, è semplice da riproporre anche in più angoli di casa. Puoi pensare di arredare il giardino dando vita a diverse zone verdi, perché no magari divise per colori o tipi di spezie: dai libero sfogo alla tua fantasia e crea il tua angolo preferito a casa tua.

 

Dagli USA arriva la nuova moda dei bottoni che ti lascerà a bocca aperta

Chiunque in casa ha una vecchia scatola piena di bottoni accumulati negli anni di ogni genere, forma e dimensione. Sicuramente anche tu ne hai di certi che non utilizzeresti mai più per i tuoi vestiti.

Ce ne sono alcuni, infatti, dalle forme davvero improbabili. Magari di quelli che trovavamo all’interno di quelle giacche dalle spalle giganti e che ora non indossiamo più. Non indossiamo più la giacca, ma i bottoni li abbiamo tutti, sono pronta a scommetterci.

Si tratta di un vero e proprio fenomeno, al punto che nel Stati Uniti ne hanno fatto una nuova moda. Quella di fare arte grazie ai bottoni è diventata la nuova tendenza del fai da te per arredare casa.

Anche tu hai una scatola piena di bottoni di ogni genere? Allora dai libero sfogo alla tua fantasia e crea delle composizioni su tela che porteranno un tocco di allegria in casa tua. Questa casalinga, ad esempio, ha realizzato delle creazioni meravigliose che ora vende a migliaia di euro! Tutto partendo da dei bottoni! Non ci credi? Ecco le immagini…

Bisogna armarsi di ago e filo e seguire un senso di misura in base ai bottoncini a tua disposizione. A quel punto, scegliendoli accuratamente per dimensione e colore, non dovrai fare altro che mettere insieme l’immagine che hai scelto di comporre.

In commercio ne esistono, tra l’altro, di davvero preziosi. Se, ad esempio, hai bottoni di madreperla, puoi arricchire il tuo lavoro e renderlo incredibilmente magnifico. Quando pensi ad un lavoro fatto interamente di bottoni, non devi pensare solo a quelli classici.

I miei preferiti, infatti, restano i bottoni gioiello. Non è così semplice averne in casa di inutilizzati, ma anche pochi, sparsi per il disegno, possono donare una luminosità e un’unicità alla composizione mai visti prima.

Il risultato sarà stupendo. Infatti, questi originali quadri da parete (e non), possono divenire anche delle fantastiche idee regalo. Se, ad esempio, in famiglia è da poco nato un bimbo, l’idea di riportare su tela la sua iniziale risulterà un regalo davvero speciale.

Oppure, se hai un po’ di manualità in più, puoi dedicarti alla costruzione di vere e proprie opere d’arte. Guarda questa donna, mettendo insieme i suoi bottoni e un po’ di fantasia, cosa è riuscita a creare.

 

 

La nuova moda che arriva dagli USA, in realtà, è un vero e proprio momento ricreativo per grandi e piccini. Non serve, infatti, essere maestre del cucito. Chiunque sa mettere un bottone e qui basterà metterne tanti insieme. La cosa che conta, invece, è quella di liberare la fantasia.

Scegli un’immagine, seleziona i tuoi preferiti, mettili vicini come per disegnare l’immagine scelta e a mano a mano procedi cucendo un bottone dopo l’altro sulla tua tela. La tela in questione può essere bianca o colorata, questo dipenderà esclusivamente da quanto sei brava a mettere insieme i colori.

Ecco un’altra idea da cui prendere spunto. Ma non bisogna prenderli alla lettera. Questi lavori, in realtà, non necessitano di grande precisione. Il loro bello sta proprio nel fatto che, come tutti i lavori di fai da te, sono unici.

Dunque, raccogli tutti i tuoi bottoni più belli, liberati finalmente dei bottoni a pressione che sono difficilissimi da usare, dai libero sfogo alla tua immaginazione e buon lavoro.

Appende tasselli di legno alla parete, quello che ottiene è un risultato strepitoso

Alle pareti di casa ci si appendono quadri, foto e vecchi ricordi. Ma la creatività, alle volte, spinge davvero oltre l’immaginazione. Ce lo insegna un uomo russo che crea una composizione fantastica per la parete del soggiorno di casa sua.

Infatti, non serve stravolgere un ambiente per cambiarne l’atmosfera. Alle volte il vero cambiamento, parte proprio da dove non avresti mai immaginato. Ci occupiamo, spesso, di ogni singolo dettaglio ma non curiamo il contorno.

Allora ecco un’idea per rendere il tuo soggiorno, una vera e propria sala di quelle che si vedono solo nei film. Quello che stravolgeremo saranno le pareti della tua sala, che stanno per somigliare sempre più a qualcosa di davvero prezioso.

Pulizie di casa? Cinque trucchi che ti faranno risparmiare tempo

Le pulizie di casa sono diventate una vera e propria lotta contro il tempo. Lifehack? Sì, lo voglio. Ne parlavo proprio ieri con le mie amiche: la casa deve essere bella, certo, ma soprattutto funzionale. Pratica e funzionale per le pulizie di casa. Perché il privilegio di poter vivere la casa nel quotidiano, ormai, è davvero per poche donne.

Ecco ché allora sono andata alla ricerca di fantastici trucchi per semplificarmi la vita domestica che voglio assolutamente condividere anche con te. Sono certa che non potrai più farne a meno e che, nella maggior parte dei casi, esclamerai: “ma come ho fatto a non pensarci prima?”.

Non lo so nemmeno io come ho fatto e, a dire il vero, su alcuni di questi consigli ero anche un po’ scettica. Ma quando ho provato a seguire queste dritte sono stata piacevolmente sorpresa dal risultato: congelare una birra in mezz’ora? Si può.

Me ne dimentico sempre, è inutile. Mettere la birra in fresco affinché sia perfettamente ghiacciata in tempo per la cena, è una di quelle cose che rimuovo presa dalle varie pulizie di casa. Ma ho scoperto che se prendi alcuni tovaglioli di carta, li bagni e li avvolgi attorno alla bottiglia prima di metterle in congelatore, accertandoti che non goccioli, la tua birra sarà pronta all’uso in meno di mezz’ora. Non è fantastico

I tuoi ospiti ti hanno portato una bottiglia di vino e tu, per onorarli, intendi aprirla ora. Ma il cavatappi dove è finito? Tranquilla. Prendi una vite ed un martello. Basterà avvitare la vite nel tappo di sughero della bottiglia di vino per poi fare leva con le estremità del martello da carpentiere. Aprirai la bottiglia in un batter d’occhio e senza alcuna fatica. Prova!

Friggere un uovo perfettamente rotondo ti sembra una cosa impossibile, lo so. Ma solo perché non avevi mai pensato che sarà sufficiente aiutarsi con una cipolla. Allora: taglia una cipolla in due e usa uno degli anelli più grandi come forma per il tuo uovo. Con un po’ di olio nella padella non correrai il rischio che si attacchi alla superficie. Il tuo uovo sarà perfetto e non dovrai fare troppa fatica durante le faccende domestiche, non avrai grandi attrezzi da cucina da dover lavare, ma basterà buttare via la cipolla usata.

Ottimizza il tempo, che non è mai troppo. Sei intenta a pulire casa ma devi ancora riscaldare il pranzo? Da oggi ti basterà una tazza da latte per riscaldare contemporaneamente due piatti nello stesso microonde ed ecco che il pranzo è subito servito. Non ti sembra vero? Guarda qui.

Se sei un Oreo dipendente come me, apprezzerai tantissimo questo trucco per mangiare biscotti farciti senza per questo bagnarsi le mani di latte. Basterà infilare una forchetta proprio dove c’è la farcitura del biscotto per godersi la colazione senza inconvenienti.

Ma non è tutto. In cucina si possono avere diverse accortezze. Un trucco che ho trovato davvero utile, ad esempio, è quello di mettere nel microonde un bicchiere d’acqua quando si intendono scaldare pane o pizza. Così facendo non perderanno friabilità, prova anche tu.

Seguendo questi piccoli consigli sono certa che anche tu avrai molto pi tempo da dedicare alle pulizie di casa, ma anche a te stessa. Oltre che l’aver scoperto qualche tecnica addirittura simpatica da usare nelle mura domestiche.

Asciugamani: ecco come puoi usarli in modo geniale

Hai mai pensato di poter riciclare i tuoi vecchi asciugamani? Oggigiorno entrare nell’ottica del riciclo e del risparmio, soprattutto tra le mura domestiche, è fondamentale. Ma ci sono oggetti grazie ai quali il fai da te diventa anche soddisfacente ed unico.

Pensare di poter ricavare oggetti utili per tutta la famiglia, semplicemente donando una nuova vita agli asciugamani ormai vecchi, è davvero fantastico. E, garantisco, non ci vuole una grande abilità per ottenere questi sette accessori per la casa fantastici.

Questo è ciò che ha realizzato questa signora. Partendo da un vecchio e malandato asciugamano, armata solo di forbice e fantasia, ha realizzato qualcosa di meraviglioso. Ed il marito è rimasto a bocca aperta!

Continua alla prossima pagina

Questa donna rompe un vaso e crea qualcosa di meraviglioso!

Il cane che urta il vaso e lo manda in frantumi. Una sfuriata con sfondo amoroso. Una tempesta dalla quale non riusciamo a mettere in salvo le piante. Quante volte è capitato? I motivi per cui il nostro vaso preferito, o quello a cui siamo legati da un valore affettivo, finisce in mille pezzi possono essere tanti.

A quel punto il primo pensiero sarà di raccogliere il vaso con i fiori, ormai in frantumi, e buttarlo via. Ma con un po’ di inventiva, credimi, non è più necessario. Anzi. È davvero incredibile come un evento spiacevole possa diventare un alto momento di creatività.

Questa donna, infatti, ha dimostrato a tutte noi che un semplice vaso può diventare una vera e propria opera d’arte. Ha donato una nuova vita ai suoi vecchi vasi rotti e creato un’atmosfera magica all’interno del suo giardino da cui prendere assolutamente spunto.
Questa donna rompe un vaso e crea qualcosa di meraviglioso!

Questa donna rompe un vaso e crea qualcosa di meraviglioso!

Questa donna rompe un vaso e crea qualcosa di meraviglioso!

4

5

All’interno di questi vasi, rotti per caso e non, la donna ha creato dei veri e propri giardini stupendi. Ognuno nel suo stile e adattabili a diverse circostanze, questi piccoli giardini preziosi saranno motivo di arredo e vivacità.

6

7

8

9

Addirittura puoi inserire delle vere e proprie casette all’interno che faranno sembrare la tua creazione una vera e propria miniatura. Finalmente potrai realizzare la casa dei tuoi sogni, immergerla nel verde, circondarla di fiori profumati e colori accesi, senza limiti.

10

11

Adorna le tue composizioni con oggetti che ricordano i momenti che si trascorrono in giardino. Se il tuo vaso, ad esempio, è vicino al tavolo attorno al quale sorseggi del tè, una teiera decorata da posizionare all’interno renderà ancora più magica l’atmosfera attorno a te.

12

13

14

15

Puoi rendere le tue creazioni a tema o sbizzarrirti con le forme più incredibili. Insomma. Lascia che la tua fantasia renda unico ogni angolo del tuo giardino che sarà un vero e proprio vanto con i tuoi ospiti.

Sembrano semplici oggetti da cucina: non crederai mai cosa possono diventare

La cucina di ogni casa è l’ambiente più incasinato di sempre. Inutile dire il contrario: sembriamo tutti, tanti accumulatori seriali di oggetti fantastici e dai quali non vorremmo mai separarci. Lo fai anche tu, lo so.

Così in ogni cucina ci sono otto grattuggie, sette servizi di posate, venti brocche di vetro, mestoli di ogni tipo, dodici teiere e tazze per venti persone accompagnate. Quindi, dove va a finire tutta questa roba? Rinunciarci è impossibile. Ma reinventarla si può.

Se anche tu sei un amante del riciclo, allora sei nel posto giusto. Qui è dove ti insegnerò a rendere unici i tuoi comuni oggetti da cucina con il minimo sforzo. Partendo da una brocca di vetro che diventerà un qualcosa che non immaginerai mai.

Continua alla prossima pagina

Arriva la casa interamente costruita di mattoni di plastica riciclata! Costo quasi zero e 100% eco

Una casa a grandezza d’uomo, ma interamente costruita di mattoni di plastica riciclata. Ecco l’ultima trovata dell’architetto colombiano Oscar Andrés Méndez. Si tratta della casa più ecologica di sempre e a pochissimo prezzo. Il mondo dell’edilizia si stravolge.

Quante volte hai fantasticato sulla casa dei tuoi sogni? Era confortevole, pratica, ecologica e si poteva spostare da una parte all’altra? Qualcuno, finalmente, l’ha inventata apposta per te. È la casa costruita in mattoni di plastica riciclata.

La plastica utilizzata giornalmente, infatti, è tantissima. Così l’architetto colombiano ha voluto dimostrare che è possibile sfruttare la tecnica del riciclo per abbattere i costi di produzione ed ottenere una casa simile a quella che si può costruire con i LEGO.

Ma, questa volta, la casa in questione è a grandezza d’uomo e resistente al fuoco. La plastica, infatti, viene fusa una seconda volta e iniettata in stampi a forma di mattone ma con elementi chimici che la renderanno resistente e abitabile quanto una casa di cemento. Il comfort è la parola d’ordine per Oscar Andrés Méndez.

Ristrutturare casa, al di là di ogni luogo comune,  non sarà più un problema. I mattoni di plastica riciclata, infatti, sono facilmente smontabili e, perché no, riutilizzabili per una nuova casa o per spostare quella che c’è già in un nuovo luogo.

Pratica e super economica quindi. La casa fatta in mattoni di plastica sembra avere i potenziali per risolvere gran parte dei problemi che, inevitabilmente, si presentano nel momento in cui si decide di acquistare casa.

Oscar Andrés Méndez ha, quindi, stravolto le frontiere dell’edilizia rendendo reale il sogno di ognuno di noi e ad un costo quasi nullo. Le case in mattoni di plastica hanno realmente l’aspetto (o quasi!) di quelle che da bambini si costruivano mettendo pile di LEGO una sopra l’altra. Guarda quanto sono incredibilmente simili!

oscar-mendez-plastic-house1

Powered by keepvid themefull earn money

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi